LE PENE UNIVERSITARIE

Alle 20.30 mi incontro con i colleghi e amici dell’università per un aperitivo e poi si va a prendere una pizza in memoria dei “vecchi” tempi, cioè per concludere al meglio il corso, e per festeggiare anche una compagna che ha deciso di cambiare facoltà..insomma, da un lato le auguriamo tutta la fortuna possibile, dall’altro gongoliamo perchè avremo una rivale in meno sul lavoro!!

La serata è, però, offuscata da un peso crescente sullo stomaco ( e non son solo i troppi fritti delle scorse settimane),denominato anche ansia da esame imminente.Infatti giovedì a ora e luogo da destinarsi dovrei affrontare un esamone da un numero assurdo di pagine (figuriamoci di concetti), rapportato al misero 6, numero di crediti formativi…Ma la cosa “divertente” è la mia mancanza di sicurezza, il mio non saper nulla abbastanza preoccupante visto che ho fagocitato i libri “n” volte; insomma, la malattia diagnosticata dalla Pinnera tempi orsono (gennaio) è ritornata ad impadronirsi del povero Gnu. Proponte una cura contro la malattia da esame, vi preeeegoooooo! 😦

Annunci

Scrivi qualcosa anche tu! Mouuuuuuuu!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...